Ricerca contenuti

Documenti Documenti

  • Normative e Regolamenti
  • Deliberazioni della Giunta Regionale
  • Determinazioni dirigenziali
  • Modulistica
  • Atti pubblici
  • Elenco Regionale dei Medici Certificatori di Medicina dello Sport

APPROFONDIMENTI APPROFONDIMENTI

  • Pubblicazioni
  • Comunicati stampa
  • News
  • Link utili
  • Faq

Censimento Impianti Censimento Impianti

  • Accreditamento Province e Comuni
  • Accreditamento Associazioni

IMPIANTISTICA IMPIANTISTICA

  • Impianti
  • Programmazione
  • Progettazione
  • Gestione
  • Procedure S.I.S. CONI

SPORT E SALUTE SPORT E SALUTE

  • Sport e salute
  • Certificati
  • Sport X Sport
  • Alimentazione
  • Doping
  • Assistenza gare
  • Norme
  • Glossario
Servizio Sport per tutti risponde

Certificati Certificati

CERTIFICATI D'IDONEITA' ALLA PRATICA SPORTIVA

Le "Norme per la tutela della salute sanitaria dell'attività sportiva agonistica" sono dettate dal Decreto 18 Febbraio 1982 del Ministero della Sanità, integrate e rettificate a mezzo del Decreto 28 Febbraio 1983 dello stesso Ministero (Gazzetta Ufficiale, rispettivamente, del 5 Marzo 1982 e del 15 Marzo 1983).

La finalità perseguita è dichiaratamente quella della "tutela della salute" di coloro che praticano, o che intendono praticare, un'attività sportiva agonistica. A questo scopo i soggetti per i quali è dettata la normativa di tutela devono sottoporsi, previamente e periodicamente, al controllo dell'idoneità specifica allo sport che intendono svolgere.

Il Decreto demanda alle federazioni sportive nazionali, e/o agli enti sportivi riconosciuti, la qualificazione agonistica di chi svolge un'attività sportiva.

Come "agonista" deve, pertanto, intendersi "quella forma di attività sportiva praticata sistematicamente e/o continuativamente e soprattutto in forme organizzate dalle Federazioni Sportive Nazionali, dagli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal C.O.N.I. e dal Ministero dell'Università e della Ricerca per quanto riguarda le fasi nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi, per il conseguimento di prestazioni sportive di un certo livello" (Ministero della Sanità, Circolare esplicativa n.7 del 31 Gennaio 1983".

La Regione Puglia sanziona con un'ammenda di € 5000,00 gli atleti, le società sportive e le Federazioni Sportive che non contravvengono all'obbligo di visita per l'idoneità non agonistica. Puoi leggere l'intero corpo della legge regionale n° 18 del 19 Luglio 2013 intitolata "Semplificazioni in materia di rilascio di certificazioni di idoneità all'attività sportiva agonistica - Integrazioni alla legge regionale 9 agosto 2006, n. 26 (Interventi in materia sanitaria)" al seguente link: http://www.regione.puglia.it/index.php?page=burp&opz=getfile&file=o-1.htm&anno=xliv&num=104

Per maggiori informazioni www.medicinasport.it 

Si definiscono, invece, attività "non agonistiche" quelle praticate dai seguenti soggetti:
- gli alunni che svolgono attività fisico-sportive organizzate dagli organi scolastici nell'ambito delle attività parascolastiche
- coloro che svolgono attività organizzate dal C.O.N.I., da società affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali, alle Discipline Associate, agli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal C.O.N.I. che non siano ritenuti agonisti ai sensi del Decreto Ministerale 18 Febbraio 1982
- coloro che partecipano ai Giochi Sportivi Studenteschi nelle fasi precedenti a quella nazionale

Possono certificare l'idoneità "non agonistica":
- gli specialisti in Medicina dello Sport
- i medici della Federazione Medico Sportiva Italiana
- i Medici di Medicina Generale ed i Pediatri di Libera Scelta (relativamente ai propri assistiti)

La visita d'idoneità "non agonistica" ha validità annuale e prevede obbligatoriamente: esame obiettivo, elettrocardiogramma, rilevazione della pressione arteriosa.

Il recente Decreto Balduzzi ha annullato la Certificazione per "Attività Ludico-Motoria". Ciò significa che le palestre o le piscine, per questo tipo di attività, non sono dovute a richiedere un certificato (che a questo punto non può che essere solo "non agonistico"). Se lo fanno per motivi assicurativi, l'utente è libero di scegliere se accettare o meno ".

Tutta la normativa nazionale è presente al link:
http://www.fmsitv.org/index.php?option=com_content&task=blogcategory&id=45&Itemid=92

ALTRA NORMATIVA

Disciplina della certificazione dell'attivita' sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita (DM 24 Aprile 2013)

Il Decreto 'Balduzzi' nel 2013 ha introdotto l'obbligo per tutte le società sportive di dotarsi di defibrillatori semiautomatici. Entro il 2015 tutte le società sportive devono essere in regola. Voi lo siete?

Leggi l'intero testo: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2013/07/20/13A06313/sg

La valutazione medico-funzionale dell'atleta è descritta al seguente link: http://www.medicidellosport.it/index.php?option=com_content&view=article&id=10&Itemid=176

Contributi economici Contributi economici

  • Scheda di iscrizione
  • Presentazione delle domande
  • Richiedi info
  • Elenco soggetti iscritti
  • Localizzazione soggetti iscritti

BANDI E AVVISI BANDI E AVVISI

  • Bandi e Avvisi aperti
  • Archivio bandi
  • Programma Triennale 2016-2018
  • Programma Triennale 2013-2015

GALLERY GALLERY

  • PugliaSportiva Photogallery
  • Video news

Calendario

novembre 2017
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3
  Oggi
  Evento